Mots-clefs

 

005_1960ravello_004 180

I miei genitori, 1959

Chitarre scordate

Chitarre scordate
che scherzano con la luna.

Nel bar si ride e si piange
fumando tabacco
tra sogni di belle donne.

Chitarre scordate
che scherzano con la luna.

(Luna estiva, bianca, pallida.)

Scordate chitarre
che con la luna scherzano.

Nel bar ora si ride soltanto
e si condanna ogni chimera.

Scherzano con la luna
chitarre scordate.

Giovanni Merloni

TESTO IN FRANCESE (completamente riscritto e integrato da suggestioni parigine) 

Questa poesia è protetta da ©Copyright