Mots-clefs

001_la chimère iPhoto 180

Giovanni Merloni, La chimera gialla, 2015

Mi manca la donzelletta (1)

Mi manca la donzelletta
nata in provetta
che si arrangia poveretta
a fare la staffetta
tra il discount e la stanzetta.

Chissà dove si è chiusa
la povera illusa
discendente del fabbro.
Per sembrare una musa
ha dipinto il suo labbro
ma il rosso l’ha delusa.

Mi manca il dì di festa
il girotondo della testa
e una donna indigesta
che feroce mi contesta
nella giornata disonesta.

Nessuno si accorge della sera che cala.

Mi manca il villaggio
lasciato in quel viaggio
che fu solo un assaggio
un tardivo volantinaggio
traversato da un raggio.

La piazzuola è un buco nero
e i ragazzi sono in rotta
nella casa malridotta.

Nessuno si accorge delle amanti
che nel giorno per loro sgradito
deluse ritornano al trito e ritrito
loro marito.

Nessuno si accorge degli amanti
che con arie incostanti
si fingono ambulanti
perfino importanti.

Mi manca ogni sabato
questo villaggio informe
dove di rado si dorme
tu pescatrice io pescato
in un acquario informe.

Giovanni Merloni

(1) Piccola dissacrazione de « Il sabato del villaggio » di Giacomo Leopardi (1798-1837) e della sua città natale, Recanati, dove si può visitare il palazzo-museo dove il Poeta abitò.

Questa poesia è protetta dal ©Copyright.