Mots-clefs

première avalanche x twitter

Buffa storia

Buffa storia
l’energia per salire
nell’intrico degli infiniti armadi
dove ti nascondi tra vestiti
bianco polvere, viola rosa, giallo marrò
giocare a nascondino
tra i castelli di carta
abbracciare il tuo sguardo sorpreso.

Buffa storia
i romantici saluti dai finestrini
il treno nella scìa d’acqua
la terra grigia sopra le scarpe
il rumore dei sospiri
le strette di mano, i ragazzi.

Buffa storia
correre tra stelle filanti
attorno al totem di due corpi
allacciati nella danza dipinta.

Buffa storia
l’aria di neve
respirata tra i denti rotti
il sapore della colazione
il sapore del vomito
nella gola seccata.

Buffa storia
l’energia per salire
nell’intrico degli infiniti armadi
dove ti nascondi tra vestiti
bianco polvere, viola rosa, giallo marrò.

Giovanni Merloni

De « Il treno della mente » (« Le train de l’esprit »), Edizioni dell’Oleandro, Rome 2000 — ISBN 88-86600-77-1

TESTO IN FRANCESE 

Questa poesia è protetta da ©Copyright