Mots-clefs

001_je t'attends def 180

Ogni giorno ti aspetto  

Se durerà
questo amore
senza diventare
quel cupo rituale
di mobili e lenzuoli.

Se invece sarà come ora
la certezza e il mistero
la solitudine
improvvisa e sorda
il paradigma
della felicità
della serenità,
della calma.

Se questa calma voluta
non diventerà noia
se questa pigrizia
nel centellinare
le sensazioni e il pensiero
non diventerà l’eco
delle nostre parole
la rozza veste
dei pensieri proibiti…

Ogni giorno ti aspetto
e ti grido la gioia
di una vita che non ci sarà,
io ti vesto di mille
vestiti
e mille volte ti spoglio.

Ogni giorno io ti canto
ti canzono
ti porto via con me.

Ogni giorno, seduto
su un muretto di calce
ti saluto, e l’immagine
resta scolpita,
fotografata,
mentre tu scompari
dietro a un disco
che aggroviglia
suoni e parole.

Mentre tu diventi
un amore impossibile
io lavoro al posto tuo
sistemo le tue pratiche
faccio la guardia
alla tua porta
ascolto le variazioni
del silenzio.

Giovanni Merloni

TEXTE EN FRANÇAIS

Questa poesia è protetta da ©Copyright