Mots-clefs

001_disegno dedans001 180
Nemmeno una carezza

Quando si ama
ci si può fare insultare
picchiare sgridare comandare.
Chi ama ubbidisce
senza pensare.

Chi ama riamato
può benissimo mentire
tradire schiacciare trascurare
evitare allontanare
sopportare di essere sopportato
stare bene comunque
dovunque
con te senza di te
scoprendo il miracolo della solitudine
la magia di ritrovarsi insieme.

Quando si ama
soprattutto
si sopporta e si ama
il fiato il peccato
il volto abbronzato
e il benefico fato.

Quando tutto finisce
non si può sopportare
nemmeno una carezza.

Giovanni Merloni

Questa poesia è protetta da ©Copyright