Mots-clefs

001_avevo sperato 180

Avevo sperato

Avevo sperato
che il mio amore fosse lungo
ininterrotto, che non avesse bisogno
di parole.

Un amore innocente, sincero
pieno di te e di me soltanto.

Un amore cantato e suonato in un’umida sera
che la mattina dopo fosse ancora amore.

Giovanni Merloni

Questa poesia è protetta da ©Copyright