Mots-clefs

001_terrazzino 180

Eri la luce sul terrazzino (1971)

Eri la luce sul terrazzino
calda come una mano
dentro una goccia.

Eri triste, perfino
nel tuo sorriso
che sfilacciava il mio sogno.

Eri l’incertezza duratura
tra addio e arrivederci
insieme a una strana paura
disegnata sulla morbida bocca
scolpita sulle ciglia sbarrate
filmata al rallentatore
negli inutili gesti
delle tue mani aggrappate
al parapetto.

Ti baciavo, stringendo
tra i pettini dei miei denti
una donna-uccello
imbambolata e straniera.

Tu ti ribellavi, dubbiosa
pronta a fuggire, scagliando
la tua voce rabbiosa
addosso ai miei sguardi
imprudenti.

Mi resta in bocca
il sapore triste del sangue
e i resti consumati
dei nostri corpi accavallati.

Una nuova vita affannata
incombe su di noi inanimata
imperscrutabile e insensata
nel suono disteso dell’estate.

002_campo de fiori anni 80 180

Giovanni Merloni

écrit ou proposé par : Giovanni Merloni. Première et Dernière modification 5 avril  2014

TEXTE EN FRANÇAIS

CE BLOG EST SOUS LICENCE CREATIVE COMMONS

Licence Creative Commons

Ce(tte) œuvre est mise à disposition selon les termes de la Licence Creative Commons Attribution – Pas d’Utilisation Commerciale – Pas de Modification 3.0 non transposé.