Mots-clefs

003_equilibristi 2013 180

Ballata di un impiccato

Dall’alto del patibolo,
di questa folla enorme
non vedo che le narici
e il bianco degli occhi.

Sono stato accusato, anzi
condannato
per grafomania
ma tutto va storto
e mi hanno lasciato portare
anche qui
qualche foglio e la biro
(come ultima volontà).

Il giudice istruttore
che tipo laconico
sa dire soltanto Silenzio
ma di sicuro chissà quanti libri suoi
(vomitati di notte, di nascosto)
si nasconde in quel pancione.

I giurati sono persone oneste
ma prima di scandalizzarsi
hanno letto tutto, riga per riga:
li ho sentiti ridere
per tutto il mese
passato dai galantuomini
in quella clausura.

Il sole è alto – riassumo qui per brevità
vorrei anche parlarvi
di quello che ha proposto
il ministro…
delle facce sguaiate
(da sedia elettrica)
che mi vedo davanti
del boicottaggio, della corruzione!

Ma… aiuto! Mi tappano la bocca
ho ANCORA UNA MANO
per scri…

Giovanni Merloni

TESTO IN FRANCESE

Questa poesia è protetta da ©Copyright