Mots-clefs

001_replay rupture def 740

Frammenti I/II

Hai la tua stessa voce
delicata, di vetro sul vetro.

Mi parli ancora
al telefono, quando ti vedo.
Ma non mi ami più.
Sembra sempre che tu lo dica.

002_balduina BN 740

Sei il sole e la pioggia:
il sole brillato sul palmo della mano
la pioggia negli occhi brucianti di lacrime.

003_d'oro BN 740

Ho perso una parola
da qualche parte: un verso
senza rima:
c’era scritto gorgo
e poi c’era detto,
sottinteso morte.

L’ho perduta. Da un’altra parte
ho trovato il tuo nome

Sei venuta, goffa e severa :
io dimentico tutto e mi ricordo
di tutto.

004_belsito BN 740

Ti devo un amore che va a rotoli
e sembra meraviglioso.

Ti devo un amore intimo,
doloroso, che sprofonda
in un abisso sublime.

Ti devo una gioia che fa scintille
e brucia, ma intanto
pur senza morire
si volatilizza.

005_balduina BN 740

Giovanni Merloni

Questa poesia è protetta da ©Copyright