Mots-clefs

astolfo nell'isola 740

La mia settimana. Mercoledì

La tua settimana mia, la mia settimana tua
la nostra settimana tua e mia
i tuoi giorni miei, i miei giorni tuoi
i nostri giorni miei e tuoi
il tuo tempo mio, il mio tempo tuo
il nostro tempo di noi due.

Mercoledì una nuova grinta
una inaspettata incisività
un promemoria, molte telefonate
uno sguardo in cagnesco
per farsi inseguire.

Mercoledì un pomeriggio nel sole
le tue carezze guardinghe
la tua difesa sorridente
le tue braccia strette alle mie
e, un’ora dopo l’altra
il tempo rubato ai doveri
oppresso dalle riunioni disertate
spezzato dai rinvii e dalle scuse
lasciando scivolare le testa e le mani nel viaggio
al di là di ogni capo remoto del mondo.

Mercoledì una navigazione nella brezza
una poesia sgrammaticata
un silenzio musicale
una stretta di mano tranquilla
una scoperta di corpi meravigliosi
in volo tra le ombre buie e gelate
della sera.

torri bologna 740

Le torri di Bologna (ricostruzione da Gina Fasoli, « Il Medioevo » su L’Emilia Romagna, Teti editore, Milano 1974)

Giovanni Merloni

TESTO IN FRANCESE

Questa poesia è protetta da ©Copyright