Mots-clefs

le cagibi

Let’s spend the night together

Arriveranno le cose confuse
dalla tua mano che sa disegnare.
Il cielo dentro la sfera di pioggia
solleverà la testa azzurra e un corpo di donna felice:
partiremo stanchi e gagliardi
senza parlare. Il lento viaggio
dell’ambulante sommerso da stracci colmi di neve.

La città nuova che ghermisce
che addormenta e smussa
ci darà albe tragiche e mattini sorridenti
e l’ossessione di essere sempre dentro
sempre chiusi nei contorni di case arancioni.

Arriveranno altri baci confusi
altre dolorose attese davanti a ospedali e negozi
arriverà una bocca di donna
che getta il suo fumo tra le gambe stanche e nude
arriverà la sera sorda, il suono di campane
e di uccelli ingolfati di piombo
arriverà una nuova vita, uguale a questa
che ci terrà separati.

Giovanni Merloni

De « Il treno della mente » (« Le train de l’esprit »), Edizioni dell’Oleandro, Rome 2000 — ISBN 88-86600-77-1

TESTO IN FRANCESE 

Questa poesia è protetta da ©Copyright